Commercio

Testi riguardanti il commercio

Musica, affetto e saluti istituzionali per la nuova sede (e avventura) della Poco di buono e del Rigas a Rimini

Folla per la inaugurazione della Poco di Buono e Rigas di Rimini

Quasi 300 persone per l’apertura della nuova sede della Poco di Buono, la bottega di prodotti bilogici, etici e a filiera corta che si è trasferita nel più ampio spazio di via della Lontra 52, a Rimini

Comunicato stampa scritto per: 

Da gruppo di acquisto solidale a impresa etica: la Poco di Buono trasloca e diventa grande: inaugura mercoledì 17 febbraio

Poco di Buono, bottega di prodotti etici, biologici, solidali e chi la anima

Gli stessi principi alla base del Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini (RiGAS), 10 anni dopo sottendono a questa impresa commerciale che sfida la mentalità del business is business e si dichiara etica.

Comunicato stampa scritto per: 

Gambini presenta gli emendamenti alla Finanziaria su Turismo, problemi nazionali e locali. Ma sulla discussione pesa la Fiducia.

La legge Finanziaria approda alla Camera la prossima settimana, ma sulla discussione già pesa il voto di fiducia preannunciato dal Centro destra e che, dice il deputato Sergio Gambini, “rischierà di vanificare ogni discussione, riducendo al minimo le proposte di tutela dei ceti più deboli e di rilancio dello sviluppo avanzate dal centrosinistra.

Comunicato stampa scritto per: 

Grande distribuzione "beneficiata" dalla Finanziaria 2005, che penalizza i consumatori e non abolisce lo scontrino fiscale

Con la Finanziaria 2005 si introducono nuovi vantaggi alle Grande distribuzione, mentre le piccole e medie imprese commerciali soggiacciono ancora all'obbligo dello scontrino fiscale, pur essendo inquadrate negli studi di settore, lo strumento che impone parametri precisi per la contribuzione ed evita la possibilità di evasione.

Comunicato stampa scritto per: 

Made in Italy, Gambini interroga il Governo: "proteste di operatori e produttori per la vendita di merci contraffatte su strade"

Made in Italy, "proteste da tutto il Paese degli operatori commerciali e dei produttori per la vendita abusiva di merci contraffatte lungo le strade e sulle spiagge", il Governo ha messo in atto le azioni di contrasto e sostegno ai marchi italiani, previsti dalla legge Finanziaria 2004?.

Comunicato stampa scritto per: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Commercio