Riminesità: cos'è. Un dibattito – verità per andare oltre i “luoghi comuni”

Il tavolo dei relatori: Nando Fabbri, Sergio Zavoli, Paolo Fabbri, Piero Meldini

Una Rimini singolare, coacervo di contraddizioni e paradossi, fortemente individualista e con uno scarso spirito di campanile. Si sono confrontati su questo “territorio” il giornalista e poeta Sergio Zavoli, lo scrittore Piero Meldini, il semiologo Paolo Fabbri e il presidente della provincia Ferdinando Fabbri assieme alla complicità di un pubblico indigeno decisamente coinvolto ritrovato ieri per la serata conclusiva della Festa dell’Unità.

Articolo scritto per: 
testi: 

Pagine

Abbonamento a Enrico Rotelli RSS