“Droghe tra cura e riduzione dei rischi”: alla sala degli Archi prosegue “InDipendenza”, incontri di informazione di Cento Fiori

“Droghe tra cura e riduzione dei rischi”: questo il tema del nuovo appuntamento con InDipendenza, il ciclo di incontri di informazione e formazione gratuiti promosso dalla cooperativa sociale Cento Fiori, dal 1986 impegnata in prevenzione, diagnosi, cura, e reinserimento sociale. Ciclo patrocinato dal Comune di Rimini e realizzato in collaborazione con l'Ausl e il Servizio Tossicodipendenze (Ser.T.) di Rimini. Mercoledì 22 aprile alle 20,30 presso la sala degli Archi, in piazza Cavour, Rimini, il tema sarà introdotto dalla dottoressa Daniela Casalboni, Direttore Unità Operativa Dipendenze patologiche Ausl di Rimini e sarà discusso dai presenti sotto la conduzione della educatrice professionale Fabiola Gomez, che coinvolgerà i partecipanti per circa un'ora e mezza.

L'incontro rientra nel ciclo in programma fino al 13 maggio, che vedrà impegnati psicologi, psicoterapeuti, medici ed esperti, ad informare la cittadinanza, spiega la dottoressa Monica Ciavatta, presidente della Cooperativa sociale Onlus Cento Fiori “per aiutare chi affronta questi problemi, per se o per i propri cari, a trovare strumenti di condivisione, di informazione e una “bussola” nei servizi e nelle strutture sul territorio. E, per chi opera o studia i temi sociali, condividere le esperienze ed aggiornarsi”.

I prossimi appuntamenti prevedono due incontri incentrati sull'alimentazione: il primo mercoledì 29 aprile, “I disturbi alimentari: cosa sono e come si affrontano”, a cura della dottoressa Stefania Raimondi, medico nutrizionista e dello sport, il secondo mercoledì 6 maggio: “Il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare”, a cura della dottoressa Pinuccia Barbieri, psicologa psicoterapeuta Ausl di Rimini. Nell'ultimo incontro, in programma mercoledì 13 maggio, si terrà l'assemblea generale con tutti i relatori.

Comunicato stampa scritto per: 
Istituzioni: 
Luoghi: 
Persone: 
Eventi: