Economia

Testi che riguardano i temi e i problemi dell'Economia

Coop sociali l'altra faccia della crisi. Per gli «svantaggiati» il lavoro è un miraggio

La crisi economica che spinge a una forte competitività è una ganascia della tenaglia, l'altra sono i tagli agli enti locali e nel mezzo c'è un settore del mercato del lavoro che non guarda solo al profitto ma all'inclusione sociale dei lavoratori cosiddetti "svantaggiati": la cooperazione sociale di tipo B. E che comincia a sentire gli effetti di questa morsa. L'allineamento con il mercato in crisi è cominciato proprio dalla missione, dare un lavoro a chi, per disabilità fisiche o psichiche, faticava più degli altri a trovarlo. «Se prima della crisi riuscivi a inserire lavoratori svantaggiati anche con condizioni di media gravità, ora devi impiegare uno "svantaggiato biondo, alto e velocissimo", facendo una selezione dei migliori. - dice Vittorio Saltini, presidente del modenese Consorzio solidarietà sociale, circa 30 coop di cui 20 di tipo B - I lavoratori con problemi psichici prima della crisi erano gli ultimi a essere impiegati. Oggi, con la disoccupazione che cresce, sono gli ultimi di una lunga fila. Nei servizi ambientali di "psichici" non ce n'è più». E' la produttività, baby, un tema - o uno scoglio - che ricorre in ogni tipo di contratto, sia che si forniscano servizi alle grandi multiutility, sia ai privati, sia agli enti locali.

Articolo scritto per: 
testi: 

Sindacati e crisi: senza trasparenza l'economia di San Marino è a rischio

Più che la crisi economica, a San Marino è la crisi dei rapporti con l'Italia a far paura. Una preoccupazione "per i prossimi mesi visti i rapporti pregiudicati", spiega Gilberto Piermattei, vice segretario della Confederazione Sindacale del Lavoro, una delle due confederazioni sammarinesi. Diverse aziende stanno valutando una migrazione dal Titano all'Italia, venendo a mancare i fattori competitivi che ne hanno favorito, nei decenni scorsi, l'impianto.

Articolo scritto per: 
testi: 
Categorie: 
Luoghi: 

Gli inserimenti lavorativi, un risparmio per la collettività riminese di 4 milioni di euro: presentato il bilancio sociale Csr

Il convegno orgianizzato dal Csr a Riccione: il tavolo dei relatori.

Circa 4milioni di euro: a tanto ammonta il risparmio per la collettività riminese, grazie al lavoro del Consorzio Sociale Romagnolo (Csr), che ha inserito (dati al 30 giugno 2009) 380 persone svantaggiate nelle cooperative sociali di tipo B. Un impegno, quello del CSR, capace di produrre tre positività: un vantaggio economico per la persona in quanto da assistita diventa creatrice di reddito; il risparmio per la collettività di 10mila euro per ogni inserimento lavorativo (dato rilevato da una ricerca dell'istituto Gian Franco Minguzzi di Bologna); il vantaggio sociale, in quanto il lavoro è vettore d'integrazione come fonte di identità e di appartenenza sociale, generatrice di senso per sé e per gli altri.

Comunicato stampa scritto per: 

«Bologna può diventare una “piattaforma logistica” per il turismo in Italia» - Intervista a Andrea Babbi

«Il mestiere di Apt è essere al servizio degli eventi e dei territori di tutta la Regione. Per questo collaboriamo con il Capodanno di Rimini e con le città d'arte. Bologna ci ha chiesto una collaborazione ed abbiamo realizzato un sito in 48 ore e inserito i pacchetti già pronti degli albergatori bolognesi». Per Andrea Babbi, ad di Apt Servizi, la connessione Bologna–Firenze, al di là del Capodanno in comune, ha sol che «dello straordinario».

Perché straordinario?

Articolo scritto per: 
testi: 
Persone: 
Istituzioni: 

Iperbooking, la gestione on line delle prenotazioni alberghiere ora su Facebook: un'applicazione della riminese Iper.net

Iperbooking, il sistema di gestione delle vendite on line degli alberghi sbarca su Facebook ed apre nuove prospettive agli utenti del popolare social network e dell'industria turistica italiana. E' una delle ultime novità che Iper.net, la web house di Rimini, porterà al Sia Guest, la fiera internazionale dell'attrezzatura alberghiera in programma a Rimini da sabato 21 a martedì 24 novembre.

Comunicato stampa scritto per: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Economia