Sindacato

Testi che riguardano il sindacato

Sindacati e crisi: senza trasparenza l'economia di San Marino è a rischio

Più che la crisi economica, a San Marino è la crisi dei rapporti con l'Italia a far paura. Una preoccupazione "per i prossimi mesi visti i rapporti pregiudicati", spiega Gilberto Piermattei, vice segretario della Confederazione Sindacale del Lavoro, una delle due confederazioni sammarinesi. Diverse aziende stanno valutando una migrazione dal Titano all'Italia, venendo a mancare i fattori competitivi che ne hanno favorito, nei decenni scorsi, l'impianto.

Articolo scritto per: 
testi: 
Categorie: 
Luoghi: 

I pensionati Cgil : «Bene Errani perché ha difeso il welfare». A Riccione chiude oggi il congresso regionale dello Spi.

«Ricostruire nei territori le unità del lavoro e tra cittadini, pensionati e lavoratori, perché solo così ci si pone contro la destra che vuole dividere e corporativizzare la società», e nello stesso tempo «rilanciare la contrattazione per il reddito, per migliori condizioni sociali», dialogando con la Regione Emilia - Romagna.

Articolo scritto per: 
testi: 

Pastificio Colussi, dopo l'incontro con maestranze e sindacati Zavoli e Gambini interpellano il ministro Marzano.

"Il Governo è a conoscenza di quanto sta avvenendo nello stabilimento di Rimini e in che modo intende intervenire per scongiurare una chiusura che, stando alle premesse e alle dichiarazioni dell'azienda, appare del tutto immotivata, oltre che dannosa per l'economia del territorio e delle famiglie dei lavoratori coinvolti"?

Comunicato stampa scritto per: 

Passa alla Camera la Finanziaria, ma la Fiducia "brucia" le proposte del territorio riminese. Gambini deluso.

Passa con la Fiducia alla Camera dei Deputati la legge Finanziaria 2004, un esito annunciato che ha fatto decadere tutti gli emendamenti presentati dall’opposizione, compresi quelli di Sergio Gambini, con risvolti a carattere locali.

Comunicato stampa scritto per: 

"Il problema dei frontalieri non può essere lasciato in balia delle leggi Finanziarie, impegniamo il Governo italiano".

“Il problema fiscale dei frontalieri non può essere lasciato in balia della Finanziaria, serve la ratifica degli accordi tra Italia e San Marino, serve una legge ordinaria che affronti finalmente la materia, togliendo i lavoratori dalla precarietà fiscale.

Comunicato stampa scritto per: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Sindacato