Immigrazione

Testi che riguardano i temi e i problemi dell'Immigrazione

Il clandestino coraggioso «premiato» col permesso. Ha fatto catturare due rapinatori ma è stato a sua volta fermato

Santarcangelo - Da ieri mattina ha un permesso di soggiorno. Per motivi giudiziari, ma pur sempre un regolare permesso. Che cancella la parola clandestina dallo status del giovane senegalese, il quale sabato pomeriggio, a Santarcangelo di Romagna ha assistito ad una rapina al supermercato e, invece di "eclissarsi" ha seguito il rapinatore, ha aspettato i carabinieri e ha testimoniato.

Articolo scritto per: 
testi: 

A stagione avviata, le imprese turistiche attendono i lavoratori extracee, bloccati da ritardi nel rilascio dei visti.

Ingressi dei lavoratori extracomunitari per il settore turistico, il ritardo nel rilascio dei visti d'ingresso mette a rischio il lavoro delle imprese. E' quanto teme il parlamentare riminese Sergio Gambini, messo in allarme dalle associazioni di categoria, che sollecita l'intervento del ministero degli Esteri, attraverso un'interrogazione.

Comunicato stampa scritto per: 

"Potenziare gli strumenti legislativi che colpiscono chi trae profitto dalla clandestinità". Gambini presenta disegno di legge

“Nella lotta a chi trae profitto dalla condizione di clandestinità, si è notato che gli strumenti messi in campo dagli enti locali non trovano fondamenta sufficientemente solide nella legislazione nazionale”.

Comunicato stampa scritto per: 

Mensa dei poveri, il Governo difende il blitz ma ne conferma l’inutilità. Il sottosegretario Mantovano: "nessuna espulsione".

“Nessun disturbatore individuato, nessun espulso nel blitz dei carabinieri a Rimini: di fronte a questa inefficacia rimango stupito che da parte del Governo non ci sia stata nemmeno mezza parola di scusa o di rammarico per quanto è accaduto, coprendo in tutto e per tutto un’operazione spettacolare e propagandistica, priva di ogni risultato e, alla fine, dannosa per l’immagine delle forze

Comunicato stampa scritto per: 

Le politiche tariffarie dell’aeroporto forlivese riescono solo a "scippare" voli agli altri aeroporti e a produrre deficit

“Le attività di dumping sulle tariffe non hanno prodotto alcun beneficio ai bilanci dell’aeroporto di Forlì, che anche per l’esercizio 2001 presenta un deficit, tanto da motivare una nuova domanda all’ENAC per il ripianamento”, mentre “producono come unico risultato quello di spostare e sottrarre traffico ad altri aeroporti vicini”.

Comunicato stampa scritto per: 

Pagine

Abbonamento a RSS - Immigrazione